Vai al contenuto

una canzone a caso – 148

3 gennaio 2015

Walk-On

U2, Walk on

Sono passati 15 anni dall’ultimo album degli U2 degno di essere ascoltato (All that you can’t leave behind, del 2000). E’ il disco di Beautiful day, Stuck in a moment you can’t get out of e soprattutto di Walk on, dedicata a Aung San Suu Kyi, la cui storia merita sempre attenzione, anche perché le cose in Birmania non stanno andando molto bene, leggo.

La parte più bella della canzone è verso la fine, quando Bono elenca le cose che possiamo lasciar perdere, senza perdere noi stessi: All that you fashion / All that you make / All that you build  / All that you break  / All that you measure  / All that you steal / All this you can leave behind  / All that you reason / All that you sense / All that you speak

One Comment leave one →

Trackbacks

  1. still walking | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: