Skip to content

ero una prostituta protestante e non potevo agire come se fossi una prostituta papista

24 settembre 2014

roxanaPare che L’amante fortunata o Lady Roxana di Daniel Defoe (ultima opera nel suo Meridiano) sia stato originariamente pubblicato in forma anonima e solo successivamente attribuito all’autore, immagino per il contenuto ‘scabroso’ della vicenda.

Racconta infatti, in prima persona (ed è già significativo il fatto che un autore maschio assuma voce femminile), la vicenda (a cavallo fra ‘600 e ‘700) di una ‘donna caduta’ che, ridotta in estrema povertà in seguito all’allontanamento del primo marito, sfruttando, in un misto di malizia e casualita’, la sua avvenenza, trova un marito gioielliere (poi morto in una rapina), diventa l’amante di un nobile francese, rifiuta attraenti proposte di matrimonio per mantenere la sua libertà, si dedica al capitalismo (“un patrimonio è uno stagno, mentre il commercio è fonte viva”), diventa contessa ed alla fine si trova nei guai perché salta fuori una figlia segreta (il romanzo, ahimé, è incompiuto).

In tutto questo, non è chiarissimo quanto siano sinceri gli appelli al pentimento di cui la narratrice infarcisce il suo racconto o se siano una ‘concessione’ alla morale di un’epoca che lasciava poco spazio all’autoaffermazione delle donne, autoaffermazione di cui ‘Roxana‘ (che è poi il soprannome che le viene attribuito quando partecipa ad un ballo in maschera ed è molto vicina a sedurre il re) è campionessa ante litteram

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: