Skip to content

stds9 5

20 settembre 2014

3325524_300x300_1Ci eravamo lasciati con un finale di stagione in cui Odo diventava solido e saltava fuori che Gowron era un fondatore.

La quinta stagione si apre magnificamente con Apocalypse rising, in cui si scopre che in realtà il changeling era il generale Mardok, cosa che teoricamente facilita i rapporti Federazione/Klingon che si erano seriamente incrinati nella stagione precedente. Teoricamente, perché poi attaccano una colonia terrestre, in Nor the battle to the strong, che è tra l’altro un bellissimo episodio sugli orrori della guerra e su Jake Sisko che trova la sua strada. Ah, poi Odo riprende ad essere un changeling in un episodio curiosamente struggente (The begotten).

Ovviamente ci sono anche momenti più leggeri, come Trials and tribble-ations (l’episodio celebrativo dei 30 anni di ST), in cui i nostri eroi vanno nel passato letteralmente “dentro” un episodio della serie originale con tanto di Kirk in tutto il suo splendore camp e la faccia di Worf in vacanza a Risa (Let he who is without sin); altre volte le puntate si fanno comunque drammatiche, come For the uniform (con tanto di leitmotiv tratto da Les Miserables, più che altro perché avevano già usato Moby Dick) o Doctor Bashir, I presume in cui appare il dottore di Voyager e soprattutto si ha un colpo di scena inatteso; c’è poi Children of time, in cui l’equipaggio della Defiant incontro un pianeta popolato dai sui discendenti, grazie ad un grazioso paradosso spazio-temporale

L’annunciata guerra contro il Dominion si fa sempre più vicino ed in un grandioso episodio (In Purgatory’s shadow) la strana coppia Worf/Garak scopre una flotta nemica nascosta in una nebulosa vicino al tunnel spaziale e finisce poi in un campo di internamento dei Jem’hadar (in cui scoprono che anche Bashir è stato sostituito da un changeling) ed in By Inferno’s light si scopre che il Dominion ed i Cardassiani si sono alleati (cosa che fa ri-alleare Federazione e Klingondeo gratias).

E nel finale di stagione (Call to arms), mentre Romolus e Bajor firmano patti di non aggressione col DominionSisko è costretto ad abbandonare Deep Space Nine, non prima di aver minato l’accesso al tunnel spaziale…

Annunci
One Comment leave one →

Trackbacks

  1. stds9 6 | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: