Skip to content

una canzone a caso – 117

9 settembre 2014

Gary+Barlow+-+Forever+Love+-+5-+CD+SINGLE-69640

Gary Barlow, Forever love

Credo fummo tutti sconvolti, quando, nell’estate del 1995, saltò fuori che Robbie Williams aveva lasciato i Take That, proprio quando, con Back for good, erano passati da ‘boyband qualunque’ a ‘geni’.

Malgrado le promesse di ‘rimarremo insieme’, pochi mesi dopo si sciolsero con un’ininfluente versione di How deep is your love dei Bee Gees (qui a Sanremo con Pippo Baudo) e presto iniziarono le carriere soliste; i due non proprio essenziali Jason ed Howard non fecero nulla, Mark fece un primo disco decente ma poi fu evidente che la cosa non funzionava, Robbie riprese Freedom di George Michael per tagliare chiaramente i ponti col passato ma le aspettative maggiori erano per Gary, che era tra l’altro l’autore di quasi tutte le loro canzoni.

La sua Forever love arrivò prontamente al #1 in Inghilterra ed anche l’album andò discretamente. Fu il disastro del suo secondo disco a spingerlo a riformare (prima sine Robbie) i Take That e solo recentemente a riprendere in parallelo una carriera solista di cui questo resta comunque il momento più significativo:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: