Vai al contenuto

stds9 2

13 luglio 2014

3325519_300x300_1Dopo una discreta prima stagione, Star Trek Deep Space Nine comincia a mostrare dei caratteri propri che lo distingueranno da tutte le altre serie di ST, a partire da una forte continuità fra un episodio e l’altro (di solito le puntate di The Next Generation e soprattutto della serie originale potevano essere viste in ordine casuale, tanto erano indipendenti l’una dall’altra), con tutta una serie di trame legate ai Cardassiani, alla rinascita di Bajor ed altro.

La seconda stagione si apre infatti con tre notevoli puntate (The homecoming, The circle, The siege) in cui Kira libera un prigioniero di guerra dei cardassiani per venire poi rimossa dalla sua posizione a DS9 mentre Bajor è scosso da un gruppo terroristico di matrice isolazionista che si scopre poi far parte di una più ampia congiura volta a costringere la Federazione a lasciare incustodito il tunnel spaziale e con esso il controllo del quadrante Gamma. Wow.

A proposito di Cardassiani, ci sono alcuni episodi importanti (in Cardassians torna Garak e scopriamo che, come i russi di Sting, anche i Cardassiani amano i loro figli; in Necessary evil vediamo com’era la stazione quando, sotto occupazione cardassiana, si chiamava Terok Nor; in The wire scopriamo il loro servizio di spionaggio e veniamo a sapere qualcosa su Garak) ed anche i Ferengi hanno i loro momenti di gloria (scopriamo qualcosa sulle loro donne in Rules of acquisition – in cui viene inoltre per la prima volta nominato il Dominion – ed in Profit and loss Quark fa Bogart in Casablanca), mentre vengono introdotti i Maquis (un gruppo terroristico che lotta per le ex colonie della Federazione ora sotto giurisdizione cardassiana), anticipando di un annetto parte delle premesse di Voyager (The Maquis).

Un’altra brillante idea di DS9 è quella di recuperare l’universo parallelo apparso originariamente in una puntata della serie originale (Mirror mirror), uno spunto che accompagnerà i nostri eroi per tutta la serie a partire da The crossover, in cui scopriamo che l’Impero Terrestre è stato sconfitto da un’alleanza Klingon/Cardassiani, l’umanità è ridotta in schiavitù ed è tutta colpa di James Kirk (!).

Chiudono la stagione due grandissimi episodi: in Tribunal scopriamo che il sistema giudiziario dei Cardassiani è talmente kafkiano da rendere infantili le sottogliezze del diritto romano mentre in The Jem’Hadar un innocente pic-nic nel quadrante Gamma fa incontrare ai nostri eroi il Dominion e DS9 non sarà più la stessa cosa…

One Comment leave one →

Trackbacks

  1. stds9 3 | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: