Vai al contenuto

il plagio cui è più difficile sfuggire è il plagio di se stessi

6 luglio 2014

albertinescomparsaVisto che “la signorina Albertine se n’è andata” (e ad essere sinceri c’ha messo parecchio, io sarei fuggito dopo tre minuti), il Narratore (siamo quasi alla fine della Recherche: sesto tomo, Albertine scomparsa) entra nel consueto loop egotico e manda il suo amichetto Saint-Loup a cercarla ma lei preferisce fare lunghe passeggiate a cavallo (spoiler alert!).

A questo punto, il nostro ‘eroe’ continua ad indagare sulla vita ‘segreta’ di Albertine, tresca con Andrée (‘rapporti semicarnali’, scrive) e frequenta salotti, per poi andare una settimana a Venezia con la mamma, dove riceve telegrammi dall’oltretomba ed ascolta O sole mio (una ‘canzone insignificante’).

E manca solo un volume!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: