Vai al contenuto

il check out è opzionale

19 aprile 2014

52906406_300x300_1Senza bisogno di saperne molto di cinema, Psycho di Alfred Hitchcock è un capolavoro ed il personaggio di Norman Bates è entrato nell’immaginario collettivo grazie anche (o malgrado?) i vari seguiti cinematografici, le parodie, le riprese, gli omaggi, tutte quelle cose, insomma, che ci fanno la doccia sempre con qualche titubanza, diciamo.

Si sta avviando alla conclusione la seconda stagione (qua la prima) di Bates Motel, una serie televisiva che sposta Norman ai giorni nostri e ce lo presenta, adolescente, da poco arrivato con la madre a gestire un motel in mezzo al nulla.

E’ dunque il romanzo di formazione di un serial killer, scritto con sottilissimi giochi psicologici (creepy è la parola inglese che meglio indica le sensazioni che certe scene producono) ed interpretato magistralmente da Vera Farmiga (la madre, che si chiama Norma. Creepy, appunto) e da Freddie Highmore che, nel ruolo di Norman, è un eccezionale miscuglio di tenerezza e violenza (per ora quasi sempre repressa ma non si sa mai… ).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: