Vai al contenuto

due video

19 settembre 2013

Sono tornati i Placebo ma la cosa più interessante del video di Too many friends è che c’entra Bret Easton Ellis – io non c’ho capito niente, comunque:

La canzone non è un granché ma la strofa my computer thinks I’m gay merita. A proposito di video assai strani, quello del nuovo singolo degli Arcade FireReflektor, è diretto da Anton Corbijn:

La canzone, che ospita David Bowie, è la cosa migliore che abbiano mai fatto, direi.

2 commenti leave one →
  1. silsil permalink
    20 settembre 2013 10:48 PM

    Il problema con bret è che mi sa che ha finito le cose da dire.oltre a twittare da Venezia che ha un’ossessione per non so quale rapper degli amici di Maria, ha scritto la pessima,triste,inutile ma soprattutto francamente brutta sceneggiatura di the canyons…e non riesco a farmene una ragione…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: