Vai al contenuto

we’re buying and selling your history

31 agosto 2013

41TGSGEqCIL._SL500_Da fan ossessivo-compulsivo dei Pet Shop Boys sono finalmente riuscito a trovare Pet Shop Boys, annually del 1988.

Di libri veri e propri ne sarebbero venuti due (Literally ed il bellissimo Pet Shop Boys versus America), mentre questo annually, uscito al culmine della loro fase imperiale, è una sorta di numero speciale di Smash Hits dedicato al loro album Actually e ad un periodo particolarmente creativo (a dicembre del 1987 uscì Always on my mind e l’anno dopo il film It couldn’t happen here), con spazio per i loro commenti sui singoli ed i video dell’epoca, sugli occhiali di Chris, sul processo creativo di Suburbia, con una spassosa rassegna delle recensioni più cattive, smentite dalle posizioni in classifica di canzoni come West end girls o It’s a sin.

Letto 25 anni dopo, c’è molta nostalgia e la consapevolezza che quell’entusiasmo giovanile nel seguire le cose non c’è più e non perché siano state le cose, a cambiare.

Questa è la sempre bellissima Suburbia:

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: