Vai al contenuto

there’s zombies in on every side

28 agosto 2013

28775586_500x500_1La prima stagione di The walking dead era soltanto di sei episodi, probabilmente perché non si era sicuri del risultato e del successo che avrebbe eventualmente riscontrato.

Sorpresi da tale successo, gli autori si videro commissionare tredici episodi per la seconda stagione, forse più di quanti se ne sarebbero aspettati, per cui la storia a tratti sembra allungarsi inutilmente, con strascichi evitabili (la ricerca di Sophia, la permanenza nella fattoria), per quanto contribuiscano a creare una certa empatia per i personaggi (cui non conviene mai affezionarsi troppo, visto che, un po’ come succedeva in Lost, più o meno chiunque può morire da un momento all’altro).

Detto questo, la seconda stagione (su 3 dvd, il quarto disco è solo di contenuti speciali, per feticisti del genere) mantiene quanto promette, con la lenta e graduale discesa di Shane verso il lato oscuro della forza, e pure Rick verso la fine comincia a non stare bene, diciamo.

La terza stagione (il dvd esce a fine mese) è ancora meglio, ma qua già si aspetta la quarta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: