Vai al contenuto

actually, it’s futile

23 agosto 2013

5368917_500x500_1Dopo le due miniserie, si arrivò finalmente ad una completa stagione (19 episodi) dei Visitors.

Annunciata a suo tempo (1984-85) come la serie più costosa di tutti i tempi, non è ben chiaro dove abbiano speso tali investimenti: non negli effetti speciali, che sono inferiori a quelli delle miniserie e che ricorrono spessissimo al riciclo di sequenze passate; non nei costumi, visto che hanno sempre tutti gli stessi abiti (in modo da poter riutilizzare gli spezzoni di cui sopra; persino Diana ha un limitato stock di abiti da sera); non nella recitazione (solo Robert Englund si salva); non nella sceneggiatura (una “resistenza” composta da massimo 5 persone tiene in scacco l’intera flotta aliena, anche perché gli alieni passano tutto il loro tempo a mangiare roditori e Diana a portarsi a letto tutti gli ufficiali dell’esercito o a complottare contro la sua nemesi Lydia cosa che, come dicevamo, sta più dalle parti di Dynasty che di una serie di fantascienza); non nel casting (a metà stagione uno muore in maniera insulsa, altri tre spariscono così, senza ragione) e non nella logica razionale di una struttura narrativa degna di questo nome.

La serie fu impietosamente cancellata malgrado un non terribile cliffhanger finale, per cui la storia definitiva dei Visitors è ancora da scrivere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: