Vai al contenuto

mostri sacri

19 agosto 2013

vegettiquindiciPer colpa delle mie frequentazioni popperiane, tendo solitamente a definire Platone come “il Male”.

E siccome bisogna guardare il male in faccia, ho letto con piacere le Quindici lezioni su Platone di Mario Vegetti, frutto di una carriera accademica che ha trovato in Platone la sua costante.

Le Quindici lezioni non si propongono di essere una narrazione coerente e continua ma sono un vivacissimo gioco di richiami e di rimandi, incentrato sui quattro temi che Vegetti ritiene possano dirsi propriamente “platonici” in un corpus, quello dei Dialoghi, in cui da sempre la critica si sbizzarrisce nell’individuare quanto vi sia di “socratico”, quanto di “platonico” etc.

Due sono i criteri che l’autore si propone per sfrondare il campo, quello delle frequenza (saranno “platonici” i temi che ritornano in più dialoghi e che sono continuamente richiamati, quali la teoria politica e la riflessione sull’anima e la sua immortalità) e quello del consenso (i temi, cioè, che risultano condivisi dagli interlocutori del filosofo, quali la centralità della dialettica e la teoria delle idee).

A questi quattro temi sono dunque dedicate le Lezioni qui immaginate, scritte con estrema chiarezza e puntuale riferimento ai testi platonici (solo i capitoli sulla dialettica mi sono parsi un filino ostici), ribadendo sempre che la struttura dialogica degli scritti platonici (e le pagine di Vegetti sul tema della scrittura sono forse le migliori) cela un particolare intento: “Platone va considerato non come il sostenitore di una filosofia ma come l’autore di un gesto fondatore nel quale viene per la prima volta messa in scena la filosofia in azione, nel suo costituirsi come ambito problematico specifico, popolato di tesi rivali”.

Platone come Sofocle, insomma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: