Vai al contenuto

boyband 99

2 giugno 2013

Da quella baracconata che è l’X Factor americano non è che sia uscito granché; dopo due stagioni in cui abbiamo potuto appurare che Britney Spears non vale i soldi che si è presa e che Nicole Scherzinger è ufficialmente cattiva, i vincitori sono spariti nel nulla prima ancora di inziare (Melanie Amaro non ha neanche fatto un album e  Tate Stevens ha raggiunto un trionfale 18° posto nella top 200 – è anche arrivato al #38 in Nuova Zelanda).

Al che Simon Cowell ha deciso di puntare non su quelli che vengono apprezzati dal pubblico televisivo ma su quelli che guardano al suo target di riferimento, cioè le 12enni prepuberali.

Ecco dunque a voi gli Emblem3, composti da due fratelli ed un loro amico. Quello che canta per primo mi sembra particolarmente irritante, il fratello minore (quello con la chitarra) cerca di essere Harry Styles e l’amico di famiglia sembra un pluriripetente. La canzone tenta di imitare What makes you beautiful degli One Direction e richiama Everyday degli Sugar Ray nonché How bizarre degli OMC; probabilmente ha anche a che fare con le sorelle Kardassian:

Se cercate un sostantivo per definirli, credo sia “douchebags

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: