Vai al contenuto

mc saffo

2 novembre 2012

Muovendosi sul minatissimo terreno delle analogie tra antico e moderno e tornando a parlare di ritmo, ho sempre pensato, con molte virgolette, che la lirica greca di un Archiloco potesse essere per analogia accostata a quello che definiamo rap, partendo dall’analisi del ritmo stesso (il giambo, lo dice Aristotele, è molto vicino al linguaggio parlato, come lo slang dei Public Enemy), del contenuto ora diffamatorio ora autoreferenziale, del contesto della performance (un gruppo di pari che si ritrova nell’oggetto del canto poetico) etc.

Abbastanza consapevole della relavita forzatura di questa analogia, scopro con piacere che non sono il solo a pensarla così; c’è infatti un articolo di Claude Calame (non esattamente l’ultimo arrivato, diciamo) che tenta una analogia tra un testo di Saffo (il fr. 16 Voigt, quello della “cosa più bella”) e la canzone di una rapper svizzero-tedesca (!), Steff La Cheffe, Annabelle. Come Saffo prendeva spunto dalla figura di Elena come modello femminile da seguire (perché, per seguire ciò che amava, ha abbandonato marito, figli e patria), così Steff La Cheffe prende spunto dalla rivista per donne Annabelle allo scopo di rovesciare il modello consumistico di donna incarnato dalla rivista stessa:

A me viene in mente anche J’accuse di Saez, dove ogni verso ha la stessa metrica e torna una struttura essenzialmente formulare, con un chiaro scopo di denuncia sociale:

L’articolo di Calame sta qua, e merita.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: