Vai al contenuto

colui che fece il gran rifiuto

22 settembre 2012

Con colpevole ritardo, ho visto solo ora l’ultimo film di Nanni Moretti, Habemus papam, in cui un grandioso Michel Piccoli fa un neoeletto papa che, preso dal panico, scappa per Roma e finisce in terapia da Margherita Buy, mentre lo stesso Moretti fa uno psicoanalista che rimane “prigioniero” del Vaticano e si mette ad organizzare un torneo di pallavolo fra cardinali ottuagenari.

Il miglior film italiano dai tempi de La dolce vita di Fellini, tipo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: