Vai al contenuto

metapolitica

7 settembre 2012

C’è la moglie di un ex presidente degli Stati Uniti che si candida alle primarie democratiche, perde contro un candidato dal nome buffo e viene comunque nominata segretario di stato ma medita di candidarsi a sua volta alla presidenza.

Considerato che il marito è a tutti gli effetti una sorta di Bill Clinton sotto steroidi, la prima stagione di Political animals è in pratica la storia di Hillary Clinton, no? Solo che al posto di Chelsea ci sono due fratelli gemelli, di cui uno gay e l’altro sposato con una tizia bulimica e la matriarca è un’alcolista.

The west wing incontra Dallas, insomma. A salvare il tutto, ci sono solo Charan Hinds e soprattutto Sigourney Weaver.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: