Skip to content

la ricerca della felicità

5 luglio 2012

Visto che ieri era il 4 luglio, vale la pena di riprendere in mano una famosa espressione della Dichiarazione d’indipendenza delle 13 colonie (tutti gli uomini sono stati creati uguali … essi sono dotati dal loro Creatore di alcuni Diritti inalienabili … la Vita, la Libertà e la ricerca delle Felicità) e scoprire che pare venire direttamente da un passo di Cicerone (De legibus II 11, dove si dice che le leggi nascono ad salutem civium civitatumque incolumitatem vitamque hominum quietam et beatam e che quelle che non rispettano tali punti sono tutt’altro che leggi, per cui è legittimo disubbidire ad esse, eventualmente rovesciando in mare carichi di té), tanto per dire che non c’è nulla di nuovo sotto il sole.

Questo spunto mi viene dal non facilissimo (deve essere una caratteristica dell’autore) Il costituzionalismo di Roma antica di Mario Pani che svolge una lunga riflessione sulla “costituzione romana” a partire dalle questioni greche sulle leggi non scritte fino ad arrivare all’età imperiale in cui, da Augusto in poi, ci si proclama restauratori di ciò che si ha abbattuto.

Le riflessioni su “contrattualismo” e “giusnaturalismo” restano affascinanti, come è affascinante (ma irrisolta) la questione dell’opportunità di parlare di “diritti umani” nel sistema romano, o se sia meglio limitarsi ai “diritti dell’individuo” o del civis romanus, per quanto, come nota Pani, il famoso articolo delle XII Tavole su quello che noi chiameremmo “abuso di legittima difesa” non parli di “cittadini romani”…

Annunci
One Comment leave one →

Trackbacks

  1. de principatu | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: