Vai al contenuto

sono talmente vecchio che le conosco tutte

22 giugno 2012

Kim Wilde mi è sempre stata molto simpatica, soprattutto per questo:

E per questo:

Poi la sua carriera è andata un po’ a rotoli, anche se è riuscita a mantenersi uno spazio nel mercato tedesco (qui duetta con Nena!), dove ha pubblicato il suo ultimo disco, Snapshots.

Non so in quale riunione di discografici sia venuta l’idea, ma Snapshots vede Kim Wilde cimentarsi in cover di canzoni anni ’80/’90 (con qualche eccezione, come Anyone who had a heart), con scelte non molto riuscite (It’s alright degli East 17!) ed in qualche caso, ma sono pochi, sorprendenti (Beautiful ones dei Suede). Il tutto è un po’ pointless, ma a me resta simpatica.

5 commenti leave one →
  1. 22 giugno 2012 10:41 AM

    It’s alright degli E17???

    "Mi piace"

  2. 25 giugno 2012 10:22 AM

    ma è come se la Zanicchi cantasse La solitudine della Pausini, tipo.

    "Mi piace"

Trackbacks

  1. tutta la belinda immaginabile | cheremone
  2. neanche a farlo apposta… | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: