Vai al contenuto

servi della gleba

5 febbraio 2012

L’idea mi era venuta da qui, per cui, per la prima volta in vita mia, ho visto Dynasty, la prima stagione.

La cosa verte sul contrasto tra due famiglie, i ricchi (i Carrington) e i poveri (Blaisdel, tipo); questi ultimi rappresenterebbero il proletariato che poi si arricchisce in seguito alla scoperta di un pozzo di petrolio, cosa che non risolve i problemi coniugali fra Matthew (faccia da pesce e pesantissimo accento del sud) e la moglie Claudia (appena uscita dal manicomio, tipo), acuiti dal fatto che la figlia adolescente sembri un’idiota e si vesta in maniera improbabile.

Il capofamiglia dei ricchi è Blake Carrington che mi sembra manifestazione di Satana visto che, senza grandi problemi, stupra la propria moglie (la quale un giorno dopo è tutta sorridente), fa picchiare lo chaffeur con il quale la figlia ha una tresca ed uccide l’amante del figlio in quanto gay (non esattamente militante, direi). Ah, accetta naturalmente l’idea che la figlia (Fallon, il mio personaggio di riferimento) sposi il nipote di un suo socio in modo da avere da questi un prestito.

E questo prima ancora che entri in scena Alexis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: