Vai al contenuto

our eyes gleamed

31 gennaio 2012

Già lo si diceva qui, che Video games era qualcosa di speciale ed ora è finalmente uscito Born to die, il primo album di Lana Del Rey (“primo” non è forse esatto, dato che pare ci sia stato un disco precedente, di tutt’altro tipo  – e comunque pare fosse a nome di Lana Del Ray, quindi I rest my case).

Del disco già si conoscevano Blue jeans ed il singolo omonimo, ma in Born to die ci sono altre cose interessanti (National anthem e This is what makes us girls colpiscono al primo ascolto) e la storia per cui sia arrivata ad inciderlo perché dietro c’è il papà miliardario lascia il tempo che trova.

Non perdete tempo in virgolettati mai pronunciati e frasi senza senso (il fatto di avere un video su YouTube la renderebbe “la cantante di YouTube“… ), questo è un disco da ascoltare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: