Vai al contenuto

dire, fare, baciare

17 novembre 2011

Ed alla fine, quasi trent’anni di carriera degli REM sono chiusi in una coppia di cd; di loro avevamo già parlato qui e poi qui, resta solo da aggiungere che dentro non ci sono solo singoli (c’è la vecchia Sitting still, e pure Country feedback) e che mancano alcune cose che io avrei messo (E-bow the letter, World leader pretend, Near wild heaven, tipo).

Ci sono anche tre canzoni nuove, la risibile A month of saturdays, la notevole Hallelujah e la profetica We all go back where we belong.

Forse è stato meglio così, piuttosto che trascinarsi per decenni e diventare i Rolling Stones.

Grazie, comunque, di esserci stati.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: